YB9 Bellaria 600 (1990-1993)

YB9 BELLARIA

Progetto: Pier Luigi Marconi.
Presentazione: Salone di Milano 1989.
Prezzo:  26.650.000 lire.

Motore: il propulsore è quello della Yamaha FRZ 600, serie 3HE. Quattro cilindri. Cilindrata effettiva 599 cc. Potenza 95 Cv a 10.500 giri. Rapporto di compressione 12:1. Distribuzione bialbero in testa, quattro valvole per cilindro. Alimentazione a quattro carburatori Mikuni BST da 32 mm. Raffreddamento a liquido. Frizione a dischi multipli in bagno d'olio. Cambio a sei rapporti.

Telaio: il telaio è in lega di alluminio, a doppio trave superiore in profilato a sezione rettangolare, con culle inferiori. Il forcellone è in lega di alluminio, a sezione rettangolare. La sospensione anteriore è una forcella Marzocchi a steli rovesciati da 40 mm, con foderi in lega di alluminio. La sospensione posteriore ha un monoammortizzatore Marzocchi regolabile nel precarico molla e separatamente nella frenatura in compressione ed estensione. Il freno anteriore è un doppio disco flottante Brembo da 300 mm. Il freno posteriore è un disco Brembo da 230 mm. I cerchi sono Oscam in lega di alluminio. La strumentazione è a cristalli liquidi. Peso a secco 175 Kg.

Colorazione: tre colorazioni. Quasi tutte sono di colore azzurro chiaro metallizzato oppure azzurro e bianco. L'azzurro è completato da una fascia inferiore azzurra, non metallizzata. Qualche esemplare è stato commercializzato in rosso. 

Prestazioni: dalle riviste specializzate è stata rilevata una velocità massima di 236 Km/h e una accelerazione sul quarto di miglio di 11.65 secondi. Altri valori: velocità 237 Km/h e 11.42 secondi sul quarto di miglio.

Produzione: la YB9 Bellaria  è stata prodotta per un totale di 145 esemplari, 142 completi e 3 kit. Delle 142 ne sono state prodotte 105 in azzurro, 20 in azzurro e bianco e 17 in rosso.

Catalogo Ricambi

Come consultare il manuale.
Clicca sul bottone sottostante e si aprirà una nuova finestra con il manuale sfogliabile, in alto a destra le frecce permettono l'ingrandimento e poi è possibile spostarsi sul contenuto delle pagine muovendosi con il mouse.

SFOGLIA IL MANUALE